CTU: un censimento tra gli odontoiatri veneziani. Partecipa anche tu!

Censire i colleghi della Provincia iscritti come Consulenti Tecnici d'Ufficio (CTU) al Tribunale di Venezia e sapere che tipo di formazione specifica abbiano acquisito per svolgere questo ruolo importantissimo. Questo l'obiettivo del nuovo questionario, messo a punto dalla Commissione Albo Odontoiatri dell'OMCeO lagunare, guidata da Giuliano Nicolin, che in queste ore la segreteria dell'Ordine sta inviando ai dentisti veneziani. All'interno dell'e-mail mandata dal protocollo ci sarà un link da cliccare per poter accedere al questionario: ogni collega potrà compilarlo una sola volta e gli ci vorrà meno di un minuto di tempo per farlo. Il questionario può essere compilato sia da chi è già CTU, sia da chi non lo è. 

La fotografia che ne deriverà sarà utilizzata per organizzare approfondimenti con magistrati, avvocati e medici legali, mirati ad una preparazione specifica. «Il nostro Ordine - spiega il presidente Nicolin nell'e-mail inviata ai colleghi - ha partecipato con la CAO Nazionale, la FNOMCeO e il CSM alla redazione di un documento riguardante i requisiti necessari per potersi iscrivere all’Albo dei CTU con lo scopo di avere consulenti preparati non solo dal punto di vista clinico, ma anche sotto il profilo legale. Solo così possiamo assicurare competenza nello svolgimento di una così delicata mansione».

Il questionario resterà aperto fino al 15 marzo 2021.

Alla nuova figura del CTU, la CAO e l'OMCeO veneziano hanno dedicato un importante convegno il 25 maggio 2019, che si è svolto alla Scuola Grande di San Marco. Se vuoi approfondire il tema clicca qui: https://www.ordinemedicivenezia.it/news/notizie-medici/responsabilit%C3%A0-professionale-la-nuova-figura-del-ctu.

Segreteria OMCeO Ve
Notizie
Pagina visitata 403 volte