Associazione Mutilati e Invalidi Civili (ANMIC): una realtà del territorio

Cari colleghi e colleghe,
sono Giovanni Mascolo, un medico di medicina generale in pensione ormai da un anno. Da circa 10 anni sono medico di categoria (rappresentante dell’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili: ANMIC) nelle commissioni per invalidità nel distretto Mirano-Dolo dell'Ulss 3 Serenissima.

Nel luglio di questo anno sono stato eletto presidente provinciale di questa associazione che pochi conoscono. È un Ente morale riconosciuto con legge dello Stato dal 1963 che si occupa di difendere i diritti civili, morali ed economici dei disabili.

Le leggi per la disabilità sono molteplici e complesse (v. L.104, L.68. L.80 e tutti i benefici economici e fiscali connessi) e purtroppo la nostra formazione come MMG è alquanto carente.

Con questo mio scritto volevo solo informarVi della presenza di questa Associazione e nel caso aveste problemi con i vostri pazienti disabili o neoplastici, potete inviarceli, sicuri di avere un pronto, efficace ed esauriente accompagnamento all’espletamento di tutte le pratiche necessarie (compreso il certificato medico telematico).

Potete contattare la nostra associazione (ANMIC), che si trova a Mestre in Corso del Popolo 227/c ai lati del cavalcavia, a questi recapiti: Tel: 041.5315295 e Cell: 328.6621721.

Porgo un caro saluto a tutti e auguro a tutti buon proseguimento nel Vostro lavoro purtroppo fattosi sempre più duro e complesso.

Giovanni Mascolo

PS: cerchiamo colleghi che fossero interessati a partecipare come medici di categoria nelle commissioni INPS. Chi è interessato può contattarmi ai numeri soprascritti.

Altre info sul sito: http://www.anmic.it/

Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Notizie medici
Pagina visitata 184 volte