L' Anziano tra cronicità ed esercizio fisico: il movimento è salute

Giovedì, Novembre 7, 2019
Mestre Ospedale dell'Angelo - Auditorium Padiglione Rama

Il dott. Roberto Brugiolo, Direttore U.O. di Geriatria dell'Ospedale dell'Angelo, con il patrocinio di Regione Veneto, Azienda Ulss 3 Serenissima, Omceo Venezia, Università di Padova e Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, organizza il Convegno dal titolo: "L'ANZIANO TRA CRONICITA' ED ESERCIZIO FISICO: IL MOVIMENTO E' SALUTE" che si svolgerà a Mestre il giorno 7 Novembre 2019 presso il Padiglione Rama dell'Ospedale dell'Angelo.

Razionale:

L'invecchiamento di popolazione è un fenomeno globale che interessa tutto il mondo occidentale, rappresentando un trionfo ma anche sfida per la società. In questo scenario, l'Italia è uno dei paesi maggiormente interessati da questo fenomeno. Aumenta infatti il peso delle patologie cronico degenerative, legate all invecchiamento, con conseguente crescita dei costi assistenziali e difficoltà di sostenibilità di tutto il sistema socio sanitario. In tale contesto, l' Oms a partire dai primi anni del 2000 ha tracciato una strategia di promozione della salute, indicato come Active ageing, che intende favorire una diversa concezione dell' invecchiamento volta a promuovere il mantenimento delle capacità fisiche, intellettive, lavorative e sociali dell' anziano non più visto solo come portatore di bisogni, bensì come una risorsa per la società. L'attività fisica, in particolare, è un elemento chiave nel raggiungimento degli obiettivi della strategia di invecchiamento sano e attivo per la sua capacità di preservare l'indipendenza funzionale in età avanzata e di mantenere una buona qualità di vita. Nonostante tali indicazioni, spesso le patologie croniche dell' anziano vengono ancora percepite come con troindicazione alla pratica dell’ esercizio fisico. Lo scopo del congresso è quello di chiarire le recenti evidenze scientifiche in merito, che devono sempre comprendere un attenta valutazione clinica e farmacologica, tenendo al centro la comprensione di preoccupazioni e preferenze del paziente associate all' implementazione di strategie che aumentino l'aderenza al trattamento nel medio lungo termine.

In allegato il programma.

 

Allegati: 
AllegatoDimensione
DEP-Anziano-Prevenzione-Mestre-nov19.pdf967.24 KB
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Eventi e Congressi
Pagina visitata 858 volte