Vaccini anti Covid dai medici di famiglia: si parte a metà febbraio

Firmato l'accordo tra la Regione e le sigle sindacali per la somministrazione dei vaccini negli ambulatori dei medici di famiglia. Si partirà a metà febbraio e la prima fascia d'età di veneti vaccinati così dovrebbe essere quella tra i 69 e i 79 anni. Soddisfazione per l'ampia disponibilità trovata è stata espressa dall'assessore regionale alla Sanità Manuela Lanzarin. «Questo metodo così operativo è segno del rapporto molto positivo con l'assessore a cui chiediamo senza stancarci più risorse per la medicina di base» ha sottolineato il segretario regionale FIMMG e vicepresidente dell'Ordine Maurizio Scassola al Corriere del Veneto di oggi, martedì 19 gennaio 2021. Dell'accordo, sempre oggi, parla anche La Nuova Venezia.

In allegato i pdf degli articoli.

Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 432 volte