Questione DPO: Fnomceo chiede un incontro con il Garante

Uno dei punti più controversi nella nuova normativa europea sulla Privacy è capire se la figura del "Data Protection Officer" (DPO) sia obbligatoria anche negli studi medici e odontoiatrici sia singoli che associati.

Per questo motivo la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici ha chiesto un incontro urgente con l'Autorità Garante per la Privacy, allo scopo di ottenere chiarimenti da poter diramare ai medici.

Si auspica un esito sollecito.

Allegati: 
Segreteria OMCeO Ve
Categoria News: 
Dalla Rete
Pagina visitata 217 volte